Quali sono le fasi REM?

Pin
Send
Share
Send
Send


Circa ogni ora e mezza i dormienti cadono in uno stato strano: il cuore batte più velocemente, la frequenza respiratoria e la pressione sanguigna aumentano, gli occhi vagano con le palpebre chiuse - la fase REM è iniziata. La scoperta del sonno REM è solo di circa 50 anni fa. Il gruppo di ricerca guidato dalla ricercatrice del sonno Nathaniel Kleitmann ha scoperto le fasi REM nel 1953 in un laboratorio del sonno a Chicago da lui fondato.

Fasi NON REM e REM

Il nostro sonno non è lo stesso per tutto il tempo: si svolge in fasi che si ripetono più volte durante la notte. Il sonno è diviso in cinque fasi, che possono essere distinte da onde cerebrali pronunciate in modo diverso: le fasi NON-REM con gli stadi da 1 a 4 e le cosiddette fasi REM (inglese: Rapid Eye Movement), con rapido movimento degli occhi sono segnati sotto le palpebre. Mentre il sonno profondo è in gran parte attribuito al compito di rigenerazione fisica, i ricercatori del sonno ritengono che il sonno REM sia necessario per il recupero mentale. Il ruolo dei movimenti oculari veloci non è ancora completamente compreso nella ricerca sul sonno.

La fase REM

Durante il sonno REM, abbiamo i sogni più intensi e più intensi - quindi questa fase del sonno è anche chiamata la fase onirica. I movimenti oculari sono quindi particolarmente forti, i battiti del cuore, la pressione sanguigna e la respirazione sono più veloci e più irregolari, inoltre si notano segni di eccitazione sessuale. Nella fase REM, l'elettroencefalogramma mostra un aumento dell'attività, ma allo stesso tempo il tono muscolare è notevolmente ridotto. Questo processo è attivamente controllato dal nostro cervello. Senza il tono muscolare abbassato, il dormiente realizzerebbe effettivamente tutti i movimenti sognati, che naturalmente sarebbero fatali. Chi è risvegliato dal sonno REM, può ricordare molto bene i suoi sogni. Nel sonno di 8 ore, vengono rilevate 3-6 fasi REM, che corrisponde a circa il 20% del tempo totale di sonno.

privazione del sonno

Se ti svegli più notti consecutive (almeno 4 notti) dal sonno REM, la percentuale REM aumenta nelle notti indisturbate dal 20% al 27% al 29%. Questo effetto è chiamato effetto di rimbalzo REM.

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send


Video: Fase REM (Ottobre 2022).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari