Perché hai una pressione sulle orecchie su un aereo?

Pin
Send
Share
Send
Send


Solo pochi istanti dopo l'inizio dell'aereo, senti un "crepitio" nelle orecchie e senti di sentirti peggio: tutti sanno quando si vola. Ma da dove viene la pressione sulle orecchie e cosa aiuta contro i reclami dopo il decollo e l'atterraggio? Diamo le risposte.

Come viene creata la pressione nelle orecchie?

La ragione della sensazione di pressione nelle orecchie è il cambiamento della pressione dell'aria nella cabina dell'aeromobile durante la salita e la discesa. Ciò causa una differenza di pressione tra il canale uditivo e l'orecchio medio, portando alla sporgenza del timpano. Questo sembra quindi che le orecchie siano "troppo".

Cambiamento di pressione come causa

Con l'aumentare dell'altitudine, la pressione atmosferica nell'atmosfera diminuisce. Nella cabina dell'aeromobile, la pressione viene aumentata artificialmente e si trova a circa tre quarti della pressione a terra all'altitudine di crociera. Questo è paragonabile alla pressione dell'aria su una montagna alta 2.500 metri.

Mentre l'aereo si arrampica, la pressione ambientale diminuisce. La pressione nell'orecchio medio, tuttavia, rimane la stessa, perché è chiusa dal timpano ermetico al canale uditivo esterno. A causa della conseguente sovrapressione nell'orecchio medio, il timpano si gonfia verso l'esterno e non può più vibrare liberamente. Questo è solitamente evidente da uno scoppiettio o scoppiettio, seguito da una sgradevole pressione sulle orecchie e una perdita dell'udito. Occasionalmente, potresti avvertire mal d'orecchi o mal di testa.

Equalizzazione della pressione tramite "tubo di Eustachio"

L'equalizzazione della pressione avviene tramite la cosiddetta tromba di Eustachio (tuba auditiva, tromba di Eustachio). Questo tubo parzialmente ossuto, a volte cartilagineo, collega l'orecchio medio al rinofaringe ed è normalmente chiuso per proteggere l'orecchio dalle possibili infezioni del tratto respiratorio superiore.

Quando deglutisce o sbadiglia, si apre e l'aria può fuoriuscire dall'orecchio medio. Questo compensa la differenza di pressione con l'ambiente e la sensazione di pressione sulle orecchie scompare.

Pressione sulle orecchie: cosa fare?

Quindi se senti la pressione sulle orecchie dell'aereo, dovresti essere cordiale sbadiglio o poche volte deglutireper portare l'equalizzazione della pressione. Quando decollano e atterrano, è spesso utile succhiare una caramella o una gomma da masticare.

Se ciò non aiuta, puoi fare il cosiddetto manovra di Valsalva provare: il naso viene tenuto con due dita e poi espirare vigorosamente quando la bocca è chiusa. La conseguente sovrapressione nel rinofaringe apre la tromba di Eustachio e consente all'aria di sfuggire all'orecchio medio.

La maggior parte delle persone ha più disagio durante l'approccio che al decollo. La causa di ciò è la pressione negativa risultante nell'orecchio medio, che è naturalmente più difficile da bilanciare rispetto a una sovrapressione nell'orecchio medio. Pertanto, specialmente durante la discesa, è necessario eseguire le tecniche di equalizzazione della pressione in tempo utile.

Aiuta i bambini con l'equalizzazione della pressione

I bambini e i bambini piccoli hanno spesso difficoltà nell'equalizzare la pressione. Alimentando o allattando al seno, è possibile stimolare i movimenti di aspirazione e masticatura nel bambino e quindi prevenire il mal d'orecchi.

Inoltre, i bambini non dovrebbero dormire durante il decollo e durante l'atterraggio. Perché quando è sveglio, il tubo di Eustachio si apre spontaneamente un paio di volte al minuto nei bambini e la pressione sulle orecchie può scomparire da sola.

Il freddo rende difficile l'equalizzazione della pressione

Normalmente, sbadigliando o deglutendo può facilmente provocare l'equalizzazione della pressione. Nei bambini o in un raffreddore già esistente, tuttavia, l'equilibrio può essere reso più difficile e la pressione sulle orecchie può durare poche ore o giorni.

Questo è sgradevole, ma innocuo nella maggior parte dei casi. È raro che il timpano si danneggi a causa della differenza di pressione durante il volo.

Spray nasale aiuta con il freddo

Un raffreddore può essere particolarmente scomodo quando si vola, perché le membrane mucose sono gonfie e quindi complicano il bilanciamento della pressione. Soprattutto con il raffreddore, si consiglia quindi di utilizzare uno spray nasale decongestionante circa mezz'ora prima della partenza e dell'atterraggio.

Se ha gravi raffreddori o soffre di otite media, dovresti chiedere al tuo otorinolaringoiatra per un consiglio se un volo in questa condizione può essere eseguito in sicurezza.

Pericolo durante il volo: Lesioni al timpano

In rari casi, il cambiamento di pressione nell'aereo può causare danni al timpano (barotrauma). Soprattutto quando il freddo e la costrizione congenita della tromba di Eustachio, la compensazione della pressione non è o solo con difficoltà, può portare a un eccessivo allungamento del timpano. Nel peggiore dei casi, può sanguinare o lacerare.

Una lesione del timpano di solito si manifesta nei seguenti sintomi:

  • mal d'orecchi
  • perdita dell'udito
  • vertigini
  • nausea

Se si verificano questi sintomi durante o dopo un volo, è necessario consultare uno specialista dell'orecchio, del naso e della gola il prima possibile.

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Categorie Popolari